Dal Brasile, Márcia Theóphilo

AmazzoniaEnergica, combattente, appassionata: è apparsa così la poetessa antropologa brasiliana Márcia Theóphilo, candidata al premio Nobel, ospite del Laboratorio di editoria, lo scorso 7 ottobre, in Università Cattolica per il ciclo “Editoria e poesia civile”.
In occasione dell’anteprima del suo nuovo libro Nel nido dell’Amazzonia, edito da Interlinea, la poetessa, insignita del premio alla carriera del Festival internazionale di Poesia civile di percelli, ha dato testimonianza viva della continua lotta per i diritti umani del popolo indio, a cui orgogliosamente appartiene, e per la difesa della natura e della foresta, di cui canta nelle sue poesie il valore inestimabile.
A dialogo con i professori Roberto Cicala e Giuseppe Langella, ha ribadito la sua vocazione di poetessa con il ruolo quasi sacro di «voce» della Foresta, dell’Amazzonia e del mondo intero. Continua a leggere

Annunci